Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for dicembre 2014

Foglie d’ippocastano croccano

sotto i piedi, danzano sui marciapiedi

un po’ verdi e un po’ scure, portano

tutte, più e meno, le stimmate

sicure della cancrena che assapora

appena le sorelle appollaiate ancora

su rame nere a mezzo spoglie,

pettinate da  fiamme di vento

che fredde scavano le radici

lente dei piccioli. Non è tra queste

e quelle che il mondo si divide

ché tutte tra un po’ s’ imbroderanno

del mosto che fermenta sul terreno.

Perché le due metà del tutto

vere sono piuttosto il recto

e il verso di una, di ciascuna

foglia: l’allettamento

molle, la liscia voglia

del dritto e la vetrata

ostilità del rovescio.

Tutto il resto è miope

inganno, trompe

l’oeil del momento.

Annunci

Read Full Post »

Chi ti chiede soprattutto di ragionare e di pensare ha sinceramente a cuore la tua educazione e il tuo bene.

Chi ti chiede invece sempre e soltanto di credere, prima o poi ti chiederà di obbedire e – alla fine, magari – anche di combattere (per lui).

Read Full Post »

Un mio inedito poetico intitolato Carpe diem è stato selezionato per la miscellanea di autori vari La vita sostenibile. Poeticodiario 2015 (Collana Il segreto delle fragole), appena edita da LietoColle  a cura di G. Oldani e M. Bignotti. A breve la raccolta sarà disponibile nei bookshop e nelle librerie.

Read Full Post »