Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for aprile 2013

È stato appena pubblicata da Aracne la riedizione riveduta del mio libro di racconti L’anello che non tiene. Nel sito della casa editrice (http://www.aracneeditrice.it/aracneweb/index.php/catalogo/9788854859500-detail.html) si può trovare in libera lettura nelle Pagine scelte per te l’incipit del primo racconto). Il libro è già disponibile nei bookshop on line (Ibs in particolare) ed è ordinabile presso qualsiasi libreria.

Annunci

Read Full Post »

AINSTAIN

“Ho insegnato per cinque anni presso l’Istituto Tecnico Ainstain.”

[Tesina presentata per la conferma in ruolo di un docente superiore (non di tedesco per fortuna!), Italia centrale, anni 2000]

 

Domanda: Parlami delle Tragedie del Manzoni.

[pausa di riflessione dell’interrogato, visibilmente in difficoltà]

Risposta:  Ah, sì, certo: Manzoni di tragedie ne ha passate tante, ma la peggiore è stata la morte della moglie!

[Quasi nessuno dei compagni ride! ndr – IPSIA della ‘Padania’ orientale, primi anni ‘80]

Testo latino: Navis in portum ventis secundis pervenit.

Traduzione corretta: La nave giunse in porto grazie ai vènti favorevoli.

Traduzione di un allievo: La nave giunse in porto in 20 secondi.

[Liceo psicopedagogico, Italia centrale, anni 2000]

Read Full Post »

L’eccessiva originalità o genialità nell’ insegnamento può essere in pratica più pericolosa della eccessiva, pesante, scolastica metodicità. Perché la seconda, per quanto tendenzialmente mortifera per gli allievi, si muove sui binari collaudati dell’esperienza storica ed individuale della tèchne didattica ed assicura comunque dei risultati. La prima invece pretende talora di deragliare da quel cammino tracciato e condiviso, superandolo in slanci sublimi e voli solipsistici che possono sì stupire o entusiasmare i discenti ma lasciarli anche a terra, beatamente e inutilmente imbambolati.

Inutile suggerire anche in questo caso: in medio stet virtus.

Read Full Post »